3 Mar 2021

CRIF e Banca d’Italia

Sapevi che ogni tuo rapporto come pagatore con banche e società finanziarie viene registrato nella Centrale dei Rischi di Banca d’Italia e anche nella banca dati di CRIF

Conti correnti, fidi concessi e sconfini, prestiti richiesti, rifiutati e onorati, mutui, rate non pagate, pignoramenti e fideiussioni rilasciate risultano segnalati, dando origine ad un vero e proprio curriculum finanziario personale.

LEGGERE ED INTERPRETARE CORRETTAMENTE I CONTENUTI E GLI EFFETTI CHE POTREBBERO AVERE QUESTE SEGNALAZIONI SUL TUO FUTURO CREDITIZIO È MOLTO IMPORTANTE.

L’analisi di questi dati andamentali, uniti ai bilanci della tua società, permette infatti di definire con alte probabilità cosa sta influenzando il tuo rating, consentendoti di valutare come migliorarlo.

Farti affiancare da consulenti esperti nella verifica dei dati andamentali della Centrale dei Rischi può realmente fare la differenza per la tua azienda nell’ottenimento del credito.

Scrivi a info@confidisardegna.it o visita il sito www.confidisardegna.it e contatta la filiale più vicina per saperne di più.