Trasparenza e reclami


La presente sezione raccoglie e rende disponibili i documenti previsti dalla disciplina sulla “Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari e correttezza delle relazioni tra intermediari e clienti”. Sono altresì indicate le informazioni utili sia per inviare reclami a Confidi Sardegna, sia per eventuali successivi ricorsi – inoltrati all´Arbitro Bancario Finanziario (ABF). Le materie della trasparenza, dei reclami e dei ricorsi sono disciplinate da norme di legge e da disposizioni regolamentari e di vigilanza, al cui contenuto si rinvia.

Trasparenza

  • Foglio informativo Garanzia – Scarica
  • Foglio informativo Piccolo Credito – Piccole e Medie Imprese – Scarica
  • Foglio informativo Piccolo Credito – Professionisti e P.O.E. – Scarica
  • Foglio informativo Finanziamento chirografario Cassa Depositi e Prestiti – Scarica
  • Foglio informativo Finanziamento chirografario – Prestito rilancio – Scarica
  • TEGM (Tassi Effettivi Globali Medi) – Scarica
  • Richiesta operazione – Scarica
  • Foglio informativo Prestito Ponte – Scarica
  • Foglio informativo Garanzia MISE – Scarica

 

Reclami

Indirizzo:
Ufficio Reclami Confidi Sardegna Scpa – Piazza Deffenu, 9/12
09125 Cagliari – fax: 070/668283
Indirizzo e-mail: reclami@confidisardegna.it
Responsabile: Dott.ssa Federica Poddighe

 

Rendiconto delle attività di gestione dei reclami

 

Ricorsi ABF

Confidi trasparente

Il Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33, “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche Amministrazioni”, stabilisce l’obbligo di pubblicazione nei siti istituzionali delle pubbliche amministrazioni, nonché degli enti di diritto privato che svolgono attività di interesse pubblico, dei documenti, delle informazioni e dei dati concernenti le attività svolte, cui corrisponde il diritto di chiunque di accedere ai siti direttamente ed immediatamente, senza autenticazione ed identificazione.

ANNO 2021

ANNO 2021

ANNO 2020

In attuazione di tale Decreto, si riportano di seguito le sezioni relative agli atti di concessione della garanzia consortile a valere sui contributi erogati dal Ministero dello Sviluppo Economico e dalla Regione Autonoma della Sardegna e alle imprese beneficiarie dell’intervento finale.