8 Set 2021

Export, internazionalizzazione e contributi

Il biennio 2020/2021 ha mutato molti scenari economici e in particolare l’idea di una società che rispetti: diritti, dignità e ambiente è divenuta una priorità. Bisognerà in questo senso utilizzare al meglio l’ondata di finanziamenti che avremo con il Recovery Plan per responsabilizzare e formare di più le imprese, gli imprenditori e gli innovatori e legarle con più forza al paese nel quale operano e dal quale ricevono contributi.

Gli strumenti che sono disponibili e che vanno in questa direzione possono essere utilizzati aiutando a comprendere le nuove dinamiche dell’export e dell’internazionalizzazione. Tali processi necessitano di un continuo confronto con le Pmi, il vero tessuto economico della nostra Penisola, facendo attenzione a non dialogare solo che le grandi multinazionali che non comprendono e non conoscono la realtà economica delle imprese italiane. 🇮🇹

In questo processo Confidi Sardegna svolge il suo ruolo attraverso numerosi uffici e consulenti preparati, sparsi sempre di più sul territorio italiano.

Per conoscere in tempo le opportunità che potrebbero riguardare la tua impresa contatta per un appuntamento la filiale a te più vicina.