10 Dic 2020

Nuove misure in arrivo

I numeri attuali confermano che le imprese italiane hanno beneficato di interventi che hanno fornito liquidità a condizioni agevolate per rimandare e spalmare lo shock attuale da Covid su un lungo orizzonte temporale: prestiti temporanei mirati, esenzioni fiscali temporanee, sospensioni delle rate e proroga delle scadenze.

Le garanzie sui prestiti temporanei hanno svolto un ruolo di primo piano, perché hanno rappresentato un modo rapido per incentivare le banche a soddisfare le esigenze di liquidità affrontate dalle imprese durante la fase di lockdown più restrittiva.

Nonostante il vistoso flusso di liquidità le imprese hanno dovuto affrontare la seconda ondata di restrizioni di novembre 2020 in condizioni di chiara difficoltà. Per questo motivo la BCE dovrebbe intervenire nel prossimo meeting del 10 dicembre con nuove misure di stimolo del credito.

Il programma T-LTRO (Targeted Long Term Refinancing Operations) dovrebbe essere verosimilmente esteso, attraverso l’erogazione di ulteriori tranches di crediti agevolati rispetto alle due già previste per dicembre 2020 e marzo 2021

In questo contesto il ruolo di un Confidi specializzato in garanzia e finanza agevolata diventa fondamentale per ridurre i tempi di ottenimento delle agevolazioni e portarle a compimento.

Per restare aggiornato visita il nostro sito all’indirizzo www.confidisardegna.it e contatta la filiale a te più vicina per un incontro