30 Lug 2021

PMI e (non solo) smart working

Nel 2020 solo il 24% delle piccole e medie imprese italiane ha dichiarato di aver registrato una crescita del proprio business, tuttavia, quello della pandemia è stato anche un anno di grande rinnovamento ed evoluzione tecnologica.

La diffusione della pandemia e le conseguenti restrizioni dell’ultimo periodo hanno obbligato le PMI a modificare alcuni processi e modalità di lavoro, incentivando la flessibilità e premiando i datori di lavoro in grado di rispondere tempestivamente alle nuove esigenze.

Le conseguenze del Covid hanno fatto sì che molte imprese italiane, PMI incluse, cambiassero approccio e reinvestissero le proprie risorse non solo nell’attrezzatura necessaria ad affrontare i cambiamenti che tutti abbiamo vissuto, ma anche e soprattutto nel capitale umano, le sue competenze, il ruolo e il morale di ogni singolo dipendente. Confidi Sardegna grazie ai nuovi strumenti a propria disposizione ha incentivato questo cambiamento attraverso finanziamenti diretti e agevolazioni disponibili in questo nuovo comparto.

Per saperne di contatta ala filiale a te più vicina.