8 Feb 2021

In cosa investiranno le imprese nel 2021?

La crisi pandemica ha portato alla ribalta la problematica del DIGITAL DIVIDE. La connettività rappresenta il primo gradino del processo di digitalizzazione secondo il quale: sempre più oggi si riscontra un incremento della sensibilità delle piccole e medie imprese nei confronti della sua qualità e stabilità.

Nel contesto attuale abbiamo assistito a una forte delocalizzazione nel mondo del lavoro, che ha reso fondamentale fornire connettività in aree remote, ma anche dotare le imprese di strumenti applicativi di sicurezza che consentano loro l’accesso ai dati o all’interno dell’azienda stessa o all’interno dei data center.

Di conseguenza le PMI dovranno porre sempre più attenzione alla CAPACITÀ E ALLA STABILITÀ DELLA BANDA, ma anche all’incremento degli INVESTIMENTI SU TUTTI I SISTEMI DI SICUREZZA. Diventerà fondamentale ESSERE PRESENTI SUI SOCIAL, per rafforzare la brand awareness e aprirsi nuove opportunità di mercato, soprattutto per le piccole e medie imprese che rivelano una caratterizzazione
territoriale molto forte. Da ultimo sarà necessario anche aggiornare e modernizzare le infrastrutture.

Confidi Sardegna con il suo servizio rimane a disposizione delle PMI in cerca di finanziamenti destinati a scopi come questi.

Scrivi a info@confidisardegna.it per saperne di più o visita il sito www.confidisardegna.it e contatta la filiale a te più vicina.