26 Ott 2021

Fondo impresa donna

Il Ministro dello sviluppo economico ha firmato il Decreto interministeriale che rende operativo il Fondo Impresa Donna che finanzierà:

La nascita, il consolidamento e l’innovazione di imprese gestite da donne, compresa la partecipazione al capitale di rischio di tali imprese; attività di mentoring, supporto tecnico-manageriale, misure di conciliazione vita-lavoro e promozione di campagne di comunicazione multimediali ed eventi, al fine di creare un clima culturale favorevole all’imprenditoria femminile.

Nel caso di creazione di imprese si tratterà di contributi a fondo perduto che, entro spese ammissibili di 100 mila euro, copriranno l’80% fino a un massimo di 50 mila euro.
Potranno utilizzare le risorse cooperative e società di persone con ameno il 60% di donne socie; società di capitale con quote e componenti del cda per almeno 2/3 da donne; imprese individuali la cui titolare è una donna; lavoratrici autonome.

Gli interventi ammessi sono: nuovi impianti, macchinari e attrezzature, immobilizzazioni immateriali, servizi cloud per la gestione aziendale, assunzioni di personale a tempo indeterminato o determinato avvenute dopo la data di presentazione della domanda e impiegati nell’iniziativa.

Sei interessato a questa e altre tematiche finanziarie

Contatta la filiale a te più vicina.